Il Brutto Broccolo

Blog

Spezie e le loro proprietà benefiche

Nessun Commento

Spesso ci chiedete come utilizzarle ma in realtà vi diciamo tranquillamente di andare a naso, considerato che oltre al gusto si parla anche di profumi!

Tipiche della cucina orientale in questi ultimi anni approdano anche nei nostri piatti, svariate spezie che vengono ricavate da piante, fiori, radici e cortecce e che oltre a esaltare il gusto della pietanza preparata hanno notevoli caratteristiche benefiche.

A noi capita spesso di utilizzare pochissimo o niente di sale grazie a una giusta combinazione di aromi.

Diciamocela tutta se riuscissimo ad abbandonare il sale definitivamente, anche per un discorso salutistico, avremmo l’occasione di distinguere bene i sapori dei nostri ingredienti riattivando le nostre papille gustative.

Nella nostra tradizione italiana conosciamo ampiamente il profumo e sapore del basilico, rosmarino, origano, salvia e alloro…

Ma pronti a indossare dei guanti da cucina per non macchiarvi perchè vogliamo parlarvi di alcune spezie che secondo noi non possono mancare in cucina insieme a quelle sopra citate:

  • Curcuma, importante abbinarla sempre a del pepe per attivare le sue virtà benefiche antifiammatorie, antiossidanti, antidolorifiche. In rete si trovano parecchie informazioni su come e perchè utilizzarla noi non ne possiamo fare più a meno. Nei negozi naturalistici è possibile trovare proprio la radice di curcuma e grattugiarla direttamente nelle pietanze!
  • Curry, ne esistono diverse colorazioni noi adoriamo quello rosso, di origini thailandese è una miscela di spezie pestate nel mortaio, ottime per riso, polpette e burger. Protegge stomaco, fegato e intestino aiuta il cuore stimolando il flusso ematico delle vene
  • Zenzero, radice dell’oriente dai poteri curativi e digestivi può essere utilizzato nelle pietanze salate e dolci ma anche infusi e the. Dona una sapore piccantino ma particolare.
  • Cardamomo, adatto per piatti dolci anche lei ha poteri antidolorifici previene tumori al colon e coaguli. Noi la usiamo spesso nelle crostate e biscotti
  • Cumino si abbina perfettamente a zuppe di verdure e legumi ha proprietà digestive e combatte l’alitosi.
  • Wasabi, salsa ottenuta dalla piante del ravanello giapponese molto densa e piccante possiede proprietà antibatteriche e digestive.

E voi conoscete altre spezie che utilizzate da suggerirci?

Per chi invece era un po restio, adesso non avete più scuse per non utlizzarle oltre al fatto che sono facilmente reperibili!!

Quindi pronti via aspettiamo le vostre ricette superspeziate!!!

A presto!

 

 

 

 

 

 

 

le spezie vanno inserite a fine cottura per assimilarle a crudi

 

Lascia un commento